IL PORTO ONLUS ACCOGLIENZA IMMIGRATI | INVITO 8 MARZO GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA
l'associazione il porto onlus, ILPORTO-ONLUS, IL PORTO ONLUS, prevede percorsi accoglienza e integrazione a favore di immigrati presenti sul territorio di Ponte san pietro , mapello, dalmine e provincia di bergamo, referente Marco Ravasio
accoglienza immigrati, integrazione, solidarietà, scuola lingua, esami licenza scolastica, inclusione e cittadinanza, Scuola di alfabetizzazione, aggregazione e socializzazione , Agenzia dell’Integrazione Bergamo, IUS SOLI, scuola di alfabetizzazione per donne straniere, Marco Ravasio, Registro Regionale del Volontariato, volontari, volontariato, sportelli d’ascolto, inserimento degli stranieri, relazioni di solidarietà e di sensibilizzazione, Associazioni di volontariato, iniziative e attività culturali, LEGGE SULLA CITTADINANZA, Marco Ravasio,
16028
post-template-default,single,single-post,postid-16028,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

INVITO 8 MARZO GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

 

Ti invitiamo allo spettacolo teatrale “Muti” organizzato dal Comune di Dalmine con alcunerealtà del territorio.

“Muti”
è uno spettacolo forte, intimo e disarmante. Risultato di una ricerca personale, sociale e psicologica condotta dagli attori e dalla regista che porta alla luce la trasversalità e la profondità del problema: una secolarizzazione che, anche attraverso l’educazione, trasforma la violenza in normalità.
Il punto di partenza è una maschilità violenta, che non vuole essere generalizzata, ma che nel corso dello spettacolo assume forme e intensità diverse fino a scoprire una fragilità spesso celata, fatta di timori, pregiudizi e incapacità comunicative, che porta i maschi a non sentirsi adeguati. A sentirsi deboli.
Un difficile esperimento che cerca di portare i propri spettatori a riflettere, uomini o donne che siano, riguardo le origini e la complessità del fenomeno

 

Condividi sui social