IL PORTO ONLUS ACCOGLIENZA IMMIGRATI | IL GIARDINO DELLE PAROLE
l'associazione il porto onlus, ILPORTO-ONLUS, IL PORTO ONLUS, prevede percorsi accoglienza e integrazione a favore di immigrati presenti sul territorio di Ponte san pietro , mapello, dalmine e provincia di bergamo, referente Marco Ravasio
accoglienza immigrati, integrazione, solidarietà, scuola lingua, esami licenza scolastica, inclusione e cittadinanza, Scuola di alfabetizzazione, aggregazione e socializzazione , Agenzia dell’Integrazione Bergamo, IUS SOLI, scuola di alfabetizzazione per donne straniere, Marco Ravasio, Registro Regionale del Volontariato, volontari, volontariato, sportelli d’ascolto, inserimento degli stranieri, relazioni di solidarietà e di sensibilizzazione, Associazioni di volontariato, iniziative e attività culturali, LEGGE SULLA CITTADINANZA, Marco Ravasio,
15283
page-template-default,page,page-id-15283,ajax_fade,page_not_loaded,,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

 

 

“Il giardino delle parole” è un corso di alfabetizzazione per donne e uomini straniere/i dove imparare a leggere, scrivere e parlare italiano si unisce alla finalità principale di creare cittadinanza.

Fondata da un gruppo di volontarie nel febbraio 2014, accoglie ogni anno una quarantina di alunne/i residenti a Mapello, Ambivere, Prezzate e nei territori vicini. Le allieve/i sono raggruppate in cinque classi a seconda del proprio livello di alfabetizzazione. Oltre alle/agli insegnanti, è presente un gruppo di volontarie  che cura il servizio di babysitting. Durante il corso vengono organizzati incontri informativi al fine di arricchire la didattica con tematiche di attualità e utili alla vita quotidiana.

 

 

 

 

La scuola riceve l’appoggio della Parrocchia di Mapello, che mette a disposizione le aule dell’oratorio per le lezioni. Il Comune di Mapello ha messo a disposizione il trasporto per le persone provenienti dalle frazioni.

Le lezioni sono il martedì e il giovedì, dalle 9.30 alle 11.30, seguendo il calendario scolastico.

Dal 3 Giugno 2015 il “Il Giardino di Parole” entra a far parte dell’Associazione “Il Porto – onlus”, che ha una sezione a Dalmine e la sede a Ponte San Pietro.  La Scuola è quindi autonoma e indipendente.

Negli anni Il Giardino di Parole si è finanziato con la quota di iscrizione delle alunne/i, contributi di privati cittadini e altre Associazioni del territorio, partecipazione a bandi per finanziamenti a fondo perduto, oltre che con un contributo economico annuale del Comune di Mapello.

 

 

 

I contributi vengono utilizzati per materiale e attività scolastiche e per corrispondere un rimborso spese alle collaboratrici/collaboratori sprovvisti di un reddito.

Infine, attraverso una convenzione con il Centro Provinciale di Istruzione per Adulti di Ponte San Pietro, nel 2017/2018 e 2019 alcune alunne hanno sostenuto il test per l’abilitazione al livello A2.

 

La nostra scuola ha sempre sostenuto l’importanza di “uscire dal nido”: oltre all’insegnamento della lingua italiana, crediamo infatti sia essenziale far vivere e conoscere ciò che offre il territorio ai nostri alunni e alunne.

Seguendo questo nostro credo, nella mattinata di Martedì 26 Marzo siamo andati in visita alla redazione del giornale “L’Eco di Bergamo” e agli studi televisivi di “BGTV”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

27 Aprile 2019: gita a Lecco. Una giornata ricca di divertimento, coinvolgimento e condivisione alla scoperta di nuovi posti e della storia di questa città.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi sui social