IL PORTO ONLUS ACCOGLIENZA IMMIGRATI | LA FORESTA CHE CRESCE
l'associazione il porto onlus, ILPORTO-ONLUS, IL PORTO ONLUS, prevede percorsi accoglienza e integrazione a favore di immigrati presenti sul territorio di Ponte san pietro , mapello, dalmine e provincia di bergamo, referente Marco Ravasio
accoglienza immigrati, integrazione, solidarietà, scuola lingua, esami licenza scolastica, inclusione e cittadinanza, Scuola di alfabetizzazione, aggregazione e socializzazione , Agenzia dell’Integrazione Bergamo, IUS SOLI, scuola di alfabetizzazione per donne straniere, Marco Ravasio, Registro Regionale del Volontariato, volontari, volontariato, sportelli d’ascolto, inserimento degli stranieri, relazioni di solidarietà e di sensibilizzazione, Associazioni di volontariato, iniziative e attività culturali, LEGGE SULLA CITTADINANZA, Marco Ravasio,
15277
page-template-default,page,page-id-15277,ajax_fade,page_not_loaded,,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

 

 

LA FORESTA CHE CRESCE

 

 

“Fa più rumore un albero che cade di un’intera foresta che cresce” recita un antico detto cinese.

 

La FORESTA CHE CRESCE è una rassegna che, partendo da questa riflessione, desidera raccontare il fenomeno migratorio dal punto di vista “della foresta” che ogni istante cresce e si arricchisce. Storie, amori e desideri, momenti di incontro e di scambio per “aprire finestre” sui mondi degli uni e degli altri.

 

Storie capaci anche di far nascere emotivamente un desiderio di conoscenza e avvicinamento, che anticipa ogni discorso di accoglienza.
La rassegna 2017 si è aperta con l’inaugurazione della mostra a cura di SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) del comune di Bergamo intitolata “I BISBIGLI DEL SOTTOBOSCO…. riconquista dell’individualità per un’integrazione possibile” ed è proseguita con interventi e spettacoli.

 

 

 

 

Durante la prima serata della manifestazione, dopo l’introduzione di Eugenio Torrese, coordinatore Agenzia dell’Integrazione Bergamo, sulla tematica dell’immigrazione, è seguita la presentazione di Francesca Ghirardelli del libro “Maxima- Solo la luna ci ha visti passare” di cui è “coautrice” con Maxima Lava, ragazza siriana della quale ha raccolto la testimonianza.

 

 

 

 

 

La serata successiva dopo la presentazione di Lorenzo Lanfranchi dell’Ufficio Migranti Confederazione Unitaria di Base della problematica dell“IUS SOLI” è seguito lo spettacolo teatrale con Silvia Briozzo e regia di Carmen Pellegrinelli “AFFOGA NEL MIO CORPO E NON NEL MARE

 

 

 

 

La domenica pomeriggio grande festa dedicata ai bambini, con spettacolo di magia con Mago Linus, esibizione dell’orchestra giovanile eXtraband e …merenda finale

 

 

 

 

 

 

Condividi sui social