IL PORTO ONLUS ACCOGLIENZA IMMIGRATI | LABORATORIO TEATRALE
l'associazione il porto onlus, ILPORTO-ONLUS, IL PORTO ONLUS, prevede percorsi accoglienza e integrazione a favore di immigrati presenti sul territorio di Ponte san pietro , mapello, dalmine e provincia di bergamo, referente Marco Ravasio
accoglienza immigrati, integrazione, solidarietà, scuola lingua, esami licenza scolastica, inclusione e cittadinanza, Scuola di alfabetizzazione, aggregazione e socializzazione , Agenzia dell’Integrazione Bergamo, IUS SOLI, scuola di alfabetizzazione per donne straniere, Marco Ravasio, Registro Regionale del Volontariato, volontari, volontariato, sportelli d’ascolto, inserimento degli stranieri, relazioni di solidarietà e di sensibilizzazione, Associazioni di volontariato, iniziative e attività culturali, LEGGE SULLA CITTADINANZA, Marco Ravasio,
15289
page-template-default,page,page-id-15289,ajax_fade,page_not_loaded,,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

 

 

 

LABORATORIO TEATRALE MULTIETNICO

 

 

 

Il teatro interculturale è innanzitutto un teatro creativo e attento ai grandi e piccoli temi della vita, alle urgenze ai bisogni e ai sogni che la attraversano per trasformarli in atti d’arte.

 

 

Danza, canto, ritmo, improvvisazione training espressivo che attinge alle diverse culture , voce, lavoro sul corpo, testo e personaggio sono strumenti che si sviluppano nella direzione di un teatro universale che tenta di rompere barriere linguistiche e codici chiusi per diventare teatro dell’essenza umana, recepibile e condivisibile dovunque e con chiunque, cercando un linguaggio teatrale che non vuole convincere a tutti i costi, che non si esaurisce nello spettacolo ma vuole guardare là dove agli occhi sfugge per sentire la durata del tempo, la relazione con la storia, per riconoscersi e riconoscere l’altro ogni giorno.

 

 

 

Non sono richieste precedenti esperienze teatrali ma la voglia di incontrarsi, mettersi in gioco e divertirsi alla scoperta della propria creatività e curiosità all’interno di un gruppo che protegge e condivide l’esperienza

 

 

 

TEMI DI LAVORO

Divertimento e fiducia
Imparare a guardarsi
Relazione con lo spazio
Giochi di gruppo
Il corpo e la musica
Il corpo e il ritmo
Studio della gestualità
Grammelot
Voce e respirazione
Lettura e narrazione
Utilizzo drammatico di testi canzoni e poesie
Studio del personaggio
Creare immagini
Creare storie
Scrittura scenica

 

 

Il laboratorio prevede 10 incontri di 2 ore a cadenza settimanale. Per la preparazione performance finale si prevedono 5 incontri di 2 ore.